Home Wood Spirit l'intervista foto in evidenza

Home Wood Spirit: l’intervista

Pubblicato il 13 febbraio 2021 – Tempo di lettura: 6 minuti

Ciao tutti! Oggi alziamo ancora il livello dei grandi professionisti nell’intaglio del legno. Dopo Loeffel Suse e Cousin Jack Carves, con mia grande sorpresa e soddisfazione oggi ho il piacere di pubblicare un’intervista a un ragazzo ceco che dal 2017 ha aperto un canale YouTube per venire incontro alle difficoltà di tutti noi principianti e aiutarci ad entrare nel magico mondo dell’intaglio.

Avrei creato volentieri della suspense ma il titolo mi ha tradito! Stiamo parlando di Vladimir, Home Wood Spirit. Icona per tanti amanti del settore, il suo canale youtube vanta 620.000 visualizzazioni e scorrendo Facebook o Instagram si possono vedere spesso repliche dei suoi personaggi.

Io stessa ho cercato di scolpire uno dei suoi personaggi più amati, il labrador Max, creando, con alcune modifiche, la mia border collie Amelie. Quando ho trovato il tutorial, sono stata conquistata dalla sua simpatia e sono andata a vedere il suo sito web www.homewoodspirt.com e ho scoperto che abbiamo una visione molto simile di questo hobby.

Innanzitutto il rispetto della natura e soprattutto delle tradizioni, nonché l’altro punto chiave che mi è caro: utilizzare il legno come meditazione zen, stimolare la creatività innata in ognuno di noi e regalare al mondo oggetti sani e naturali che contengono la base della vita stessa: l’amore.

Intagliare è un hobby divertente e creativo che ci fornisce ore di tempo molto ben speso. Ci porta anche orgoglio e profonda soddisfazione per ciò che facciamo. Ha il potere di metterci in contatto con i nostri antenati che hanno mantenuto in vita questa tradizione e questo mestiere per più di 11000 anni dalle prime civiltà sulla Terra. Oltre a tutto ciò, facciamo dei regali fatti a mano davvero carini, che di solito sono i più apprezzati e rendono veramente felice il destinatario.
HOME WOOD SPIRIT

Traduzione italiana

Clicca qui per la versione originale del testo

  • Ciao Vadimir, ho dato un’occhiata ai tuoi social network e ho visto che sei stato abbastanza fortunato da imparare da tuo padre, un intagliatore professionista, puoi raccontarci i tuoi primi passi? Credi che se fossi nato in una famiglia senza queste tradizioni ne saresti rimasto comunque affascinato?

Per prima cosa lascia che ti ringrazi per avermi chiesto questa intervista. Lo apprezzo molto. I miei veri primi passi sono stati quando avevo circa 4 anni. Ricordo che stavo sempre intorno a mio nonno, che stava tagliando figure della natività sotto il nostro noce. È solo un barlume nella memoria, ma è molto forte. I secondi sono stati quando avevo circa 10 anni. Volevo costruirmi un coltello di legno. L’unico legno che sono riuscito a trovare era un bastone di betulla e ho provato a intagliarlo con un coltello da cucina lungo 10 pollici. 🤣 Haha cosa pensi sia successo? Sì esatto, mi sono tagliato abbastanza male proprio nell’unghia!

Ho avuto anche un ottimo insegnante alle elementari, ora è uno dei miei migliori amici. Mi ha ispirato molto a pensare con la mia testa.

Personalmente credo che l’ambiente circostante ci influenzi molto quando cresciamo. Ma non è la chiave di avere passione per la lavorazione del legno. Ho visto molte persone che non hanno mai lavorato in legno e se ne sono innamorate all’istante. In realtà è stata la maggior parte di loro ad averlo provato. 🤣 haha. È molto avvincente e questo è fantastico. Le persone dovrebbero rallentare in questo mondo frenetico in cui viviamo.


  • da tutto questo come sei arrivato a pensare di aprire un canale YouTube? Ti aspettavi che avrebbe avuto così tanto successo?

Anche mio fratello ha un canale Youtube, quindi mi ha ispirato molto. Non avevo la più pallida idea che potesse arrivare così lontano. Il mio primo anno è stato piuttosto lento (in termini di crescita). Anche se ho messo da parte dei soldi extra per poter abbandonare il lavoro e dedicarmici totalmente, lo considero una lezione piuttosto che un successo. Il primo anno ho avuto 352 fan su Youtube. Tutto è cambiato quando ho realizzato il mio primo video con Wood Spirit. Ho avuto circa 1000 nuovi abbonati in 2 settimane. Questo è stato un punto di svolta. Vedremo se qui ce ne sarà un altro. Lo spero, 🤣 haha. 


  • Nei tuoi video possiamo vedere che vai nel tuo studio, intagliare il legno è il tuo lavoro principale? Puoi guadagnarti da vivere con la tua arte?

Beh, probabilmente tutto questo sembra migliore di quello che è realmente. Posso insegnare ad alcune persone con lezioni private online su Skype e lo apprezzo davvero. Speravo di più che alle persone piacesse il corso online “Confident whittler” dove sono presenti 11 video (5 nuovi progetti passo passo e 6 video di e-learning). Questo corso fa risparmiare un sacco di tempo e denaro perché cancella tutta la confusione dei principianti, ma probabilmente non sono bravo come venditore 🤣 haha.

Questo è il motivo per cui lavoro in parte come grafico e insegnante. Mi piacciono entrambi, ma sarei grato se potessi aiutare di più le persone e ottenere una ricompensa tale da poterlo fare a tempo pieno.


  • Hai viaggiato o ti sei confrontato con altre culture per sviluppare le tue conoscenze? La Repubblica Ceca ha un’importante tradizione in questo campo?

Ho vissuto in Nuova Zelanda circa 5 anni. Sono anche residente. La Nuova Zelanda ha una grande e forte tradizione maori nell’intaglio del legno, ma il tiglio è quasi impossibile da trovare laggiù. Ho incontrato molte persone provenienti da molti paesi e ho viaggiato molto. Sono molto grato per questo, perché sono molto aperto a praticamente tutti e posso capire il loro comportamento. Ottima esperienza. Solo che casa è casa e mi piace, perché abbiamo un sacco di tiglio. È anche il nostro albero nazionale. Abbiamo una tradizione di intaglio del legno e intaglio molto forte.


  • Qual è il tuo approccio a un progetto? Crei ogni volta un modello in creta o usi altri metodi?

Cerco di disegnare di più adesso. Nelle fasi iniziali ero molto impaziente, ma disegnare in realtà mi velocizza. È più veloce disegnarlo che scolpirlo, prima passavo un sacco di tempo a scolpire senza sapere cosa volevo. Quindi ora disegno fino a quando non sono quasi soddisfatto, poi faccio un modello in creta e poi intaglio.

Mi piace ottenere dal legno ciò che sento bello e ordinato e poi seguire il processo passo dopo passo. Mi piace rendere i passaggi quasi geometricamente chiari e più facili per arrivare al risultato. E mostrarlo e insegnarlo. Anche mio nonno e suo padre erano ottimi insegnanti. Non mi considero un professionista dell’intaglio di alta qualità, ma mi piace chiarire le cose e insegnarle agli altri.


  • Concludiamo con una domanda abituale, quali suggerimenti vuoi dare ai principianti?

Scolpire e intagliare il legno è un passatempo divertente e rilassante. Non stressarti e non confrontarti con gli altri. Divertiti, connettiti con il legno e la natura, rallenta e rilassati. Il legno ti guiderà.


  • Grazie Vladimir per la tua disponibilità e la tua intervista, spero sia stata utile a molti. Spero anche di aver incuriosito tutti gli intagliatori latenti e di aver dato loro la scintilla giusta per iniziare a far parte di questa bellissima comunità!

Grazie ancora per la tua intervista, Sara ed auguro a tutti noi di divertirci con i nostri coltelli e pezzi di legno.


Vladimir

Ti piacciono le interviste? Non perderti l’intervista a Cousin Jack Carves! A presto, ciao!


Attenzione!

Ho scritto questo articolo all’inizio della mia avventura nel mondo del legno e del blogging, ormai anni fa. Purtroppo questo dell’intaglio è un settore difficile e con il quale difficilmente si riesce a farne un vero mestiere.

Negli anni ho conosciuto molti validi intagliatori, Vladimir tra questi, che per ragioni personali e/o lavorative hanno abbandonato le scene.
Ho aggiornato l’articolo dopo aver scoperto che Home Wood Spirit ha abbandonato il suo sito, le funzionalità ad esso correlate di cui si parla nell’articolo, e il suo Instagram.

Al momento (gennaio 2024) esistono ancora dei vecchi video al canale di Youtube, il profilo e il gruppo Facebook, dei quali mantengo i link in questo articolo.

E’ un estremo dispiacere apprendere che la nostra community perde, dopo Loeffel Suse, un altro bravissimo intagliatore. 😢
Speriamo sia solo un abbandono temporaneo e che presto lo vedremo di nuovo attivo! 😎



Condividi!

Questo è un articolo scritto da un umano per gli umani!

Tutti gli articoli contenuti nel blog sono scritti da me. Nessun collaboratore, nessuna persona pagata per scrivere contenuti al posto mio.

I post scritti da ospiti o da amici del blog vengono segnalati sotto il titolo con la scritta “guest post“. Si tratta di collaborazioni amichevoli, contributi alla comunità degli intagliatori.

Nella stesura degli articoli del blog non viene impiegato nessun supporto AI (intelligenza artificiale) e tutti i contenuti sono fatti con l’intento di piacere agli umani, non ai motori di ricerca.

Vuoi leggere in anteprima i nuovi articoli?

Non invio spam!
Leggi la mia Informativa della privacy per avere maggiori informazioni.

Ti piacciono i miei contenuti?

Magari puoi valutare una una donazione in supporto al blog!

Coindrop.to me

Clicca sul link coindrop per accedere ad un metodo di pagamento sicuro e offrirmi in tutta tranquillità un caffè o quello che vuoi tu!

Di tanto in tanto, negli articoli, troverai parole sottolineate così, oppure pulsanti con il simbolo 🛒. Si tratta di link che aiutano l’approfondimento, o link di affiliazione.

Se ti interessa un prodotto e lo acquisti suggerito da me, sempre senza nessun costo aggiuntivo per te, puoi aiutarmi a coprire i costi del blog. Mi permetterebbe di poterti dare in futuro questo e molto di più, lasciando sempre i contenuti in maniera totalmente gratuita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *